× Home Diocesi Albo Pretorio Storia della Diocesi Cronotassi della Diocesi Vescovo Mons. Giovanni Checchinato Stemma ed Esegesi Araldica Episcopato Omelie Interventi Vescovo Emerito Curia Vicario Generale Vicario Giudiziale Cancelleria Organi Consultivi Amministrazione Uffici Pastorali Ufficio per l'Evangelizzazione e la Catechesi Ufficio Liturgico Ufficio per la Pastorale della Carità e dei Migranti Carceri Ufficio per la Pastorale Sanitaria Ufficio per la Pastorale Vocazionale Associazioni, Movimenti e Gruppi Ecclesiali Ufficio per la Pastorale della Famiglia Ufficio per la Pastorale Giovanile e Oratori Ufficio Missionario e la Cooperazione tra le Chiese Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso Ufficio per la Pastorale Scolastica e della Cultura Pastorale Sociale e del Lavoro Ufficio per le Comunicazioni Sociali Confraternite Clero Presbiteri Capitolo Cattedrale Vita Consacrata Settore Vita Consacrata Istituti Religiosi Parrocchie Testimoni di Fede Don Felice Canelli Don Francesco Vassallo Padre Matteo d'Agnone Missione in Benin Missionari Fidei Donum Storia della Missione Missione di Cotiakou Missione di Wansokou NOTIZIE ALBUM FOTO LOCANDINE CONTATTI MODULISTICA Verso la Venerabilità del Servo di Dio Don Felice Canelli Oltre la Porta RENDICONTO 8xmille 2019

09 Giugno 2021

Nasce a San Severo l’Emporio della Solidarietà “Don Felice Canelli”

Aprirà sabato 12 giugno, alle ore 17.30, in via Soccorso nr. 46, a San Severo, l’Emporio della Solidarietà “Don Felice Canelli”. L’emporio è promosso dalla Caritas diocesana.

Saranno presenti e interverranno per l’occasione:

S.E. Mons. Giovanni Checchinato, Vescovo della diocesi di San Severo; Mons. Francesco Soddu, direttore della Caritas Italiana; don Andrea Pupilla, direttore Caritas San Severo; avvocato Francesco Miglio, sindaco di San Severo; avvocato Simona Venditti, assessore alle Politiche Sociali.

La Chiesa locale pone una nuova opera-segno nel nome di un suo figlio sacerdote, apostolo e amico dei poveri, don Felice Canelli, recentemente dichiarato venerabile dalla Santa Sede. Nel drammatico contesto attuale segnato dalla crisi sanitaria l’Emporio vuole essere un luogo dov’è offerto ascolto, attenzione, cura e accompagnamento dei nuclei famigliari in situazione di disagio economico e sociale. L’Emporio della Solidarietà è stato realizzato grazie al contributo di Caritas Italiana proveniente dai Fondi Otto per mille.

«Si tratta di una modalità nuova per fornire una risposta concreta e immediata ai bisogni primari dei nuclei familiari con reddito assente o insufficiente attraverso l’offerta di una varietà di beni di prima necessità, resi disponibili da donazioni o acquisti, che i beneficiari potranno scegliere in base ai propri bisogni – ha evidenziato don Andrea Pupilla, direttore della Caritas – Un luogo dove sarà possibile fare la spesa gratuitamente tramite una “tessera a punti”, di carattere temporaneo, abilitata dal Centro di Ascolto della Caritas diocesana dopo una valutazione dei requisiti previsti per l’accesso a tale servizio. Ai beneficiari saranno proposti altri servizi e anche percorsi di orientamento, formazione, inclusione e socializzazione. Inoltre, saranno promosse attività di recupero e redistribuzione delle eccedenze alimentari con approccio sistemico e integrato grazie alla rete di imprese ed esercizi commerciali del territorio che vorranno sostenere quest’iniziativa».

L’Emporio sarà un luogo d’incontro, confronto e riflessione tra Caritas, parrocchie, Servizi Sociali comunali, associazioni, Terzo settore e mondo del volontariato per costituire una Rete di sostegno ai cittadini in difficoltà, per restituire dignità e, infine, per promuovere la lotta allo spreco alimentare.

Le conclusioni di don Andrea Pupilla:

«La nascita dell’Emporio si pone come naturale sviluppo delle attività che istituzioni e associazioni hanno messo in campo già da qualche anno con l’iniziativa “Spesa Sospesa” attiva in alcuni esercizi commerciali della città».

San Severo lì, 9 giugno 2021
sant’Efrem

Direttore Ufficio Comunicazioni Sociali/Addetto Stampa della Diocesi
dott. Beniamino PASCALE

NASCE A SAN SEVERO L’EMPORIO DELLA SOLIDARIETÀ “DON FELICE CANELLI”