× Home Diocesi Storia della Diocesi Cronotassi della Diocesi Vescovo Emerito Vescovo Mons. Giovanni Checchinato Stemma ed Esegesi Araldica Episcopato Omelie Interventi Agenda Curia Vicario Generale Cancelleria Organi Consultivi Settore Giuridico Amministrazione Uffici Pastorali Ufficio per l'Evangelizzazione e la Catechesi Ufficio Liturgico Ufficio Missionario e la Cooperazione tra le Chiese Ufficio per la Pastorale Giovanile e Oratori Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso Ufficio per la Pastorale Vocazionale Ufficio per la Pastorale della Carità e dei Migranti Ufficio per la Pastorale della Famiglia Carceri Ufficio per la Pastorale Sanitaria Associazioni, Movimenti e Gruppi Ecclesiali Confraternite Pastorale Sociale e del Lavoro Ufficio per le Comunicazioni Sociali Ufficio per la Pastorale Scolastica e della Cultura Clero Vita Consacrata Settore Vita Consacrata Istituti Religiosi Parrocchie Testimoni di Fede Don Felice Canelli Don Francesco Vassallo Padre Matteo d'Agnone Missione in Benin Missionari Fidei Donum Storia della Missione Missione di Cotiakou Missione di Wansokou NOTIZIE ALBUM FOTO LOCANDINE CONTATTI MODULISTICA Oltre la Porta

Vescovo Emerito

S. Ecc. Mons. Lucio Renna, O. Carm., al secolo Angelo, è nato a San Pietro Vernotico, provincia di Brindisi e Arcidiocesi di Lecce, il 22 settembre 1941.

Ha compiuto gli studi ginnasiali e liceali nei Seminari Minore e Maggiore dell’Ordine Carmelitano. Ha iniziato il Noviziato l’8 settembre 1957, ha emesso la professione semplice il 12 settembre 1958 e quella solenne l’8 dicembre 1962. È stato ordinato presbitero il 2 aprile 1966 a Bari.

Ha conseguito il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense e il Dottorato in Filosofia presso l’Università Statale di Lecce. Ha pubblicato diversi articoli e libri di Filosofia e Teologia.

Dal 1969 al 1975 è stato Priore della Comunità Carmelitana e Preside della Scuola Media e del Ginnasio a Torre S. Susanna. Dal 1975 al 1984 è stato Priore della Provincia Napoletana dei Carmelitani e dal 1984 al 1987 Consigliere Provinciale. Dal 1987 al 1996 è stato rieletto e confermato Priore Provinciale della Provincia Napoletana dei Carmelitani e dal 1995 al 1998 Procuratore Generale dell’Ordine.

Ha ricoperto l’ufficio di Vicario Episcopale per la Vita Consacrata nell’arcidiocesi di Bari-Bitonto per 10 anni e quello di Presidente della CISM pugliese per 10 anni.

Ha pure insegnato nel Liceo Linguistico di Torre S. Susanna, presso lo Studio Teologico Interreligioso Pugliese di Bari e presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Bari.

Eletto alla Sede vescovile di Avezzano il 9 giugno 1999, ha ricevuto l’Ordinazione episcopale il 12 settembre dello stesso anno. Nominato vescovo di San Severo il 2 settembre 2006, ha fatto il suo ingresso in diocesi il 14 ottobre 2006.

Il 13 gennaio 2017 papa Francesco ha accettato la sua rinuncia al governo pastorale della diocesi ed ha nominato suo successore mons. Giovanni Checchinato, del clero della diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno[1].

Il 3 marzo 2017 la comunità diocesana lo ha salutato e ringraziato nella cattedrale di Santa Maria Assunta con un concerto in suo onore. Ha lasciato definitivamente la diocesi di San Severo il 13 giugno 2017 per stabilirsi in Torre Santa Susanna

Conserva il titolo di vescovo emerito di San Severo.