× Home Diocesi Storia della Diocesi Cronotassi della Diocesi Vescovo Mons. Giovanni Checchinato Stemma ed Esegesi Araldica Episcopato Omelie Interventi Vescovo Emerito Curia Vicario Generale Vicario Giudiziale Cancelleria Organi Consultivi Amministrazione Uffici Pastorali Ufficio per l'Evangelizzazione e la Catechesi Ufficio Liturgico Ufficio per la Pastorale della Carità e dei Migranti Carceri Ufficio per la Pastorale Sanitaria Ufficio per la Pastorale Vocazionale Associazioni, Movimenti e Gruppi Ecclesiali Ufficio per la Pastorale della Famiglia Ufficio per la Pastorale Giovanile e Oratori Ufficio Missionario e la Cooperazione tra le Chiese Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso Ufficio per la Pastorale Scolastica e della Cultura Pastorale Sociale e del Lavoro Ufficio per le Comunicazioni Sociali Confraternite Clero Presbiteri Capitolo Cattedrale Vita Consacrata Settore Vita Consacrata Istituti Religiosi Parrocchie Testimoni di Fede Don Felice Canelli Don Francesco Vassallo Padre Matteo d'Agnone Missione in Benin Missionari Fidei Donum Storia della Missione Missione di Cotiakou Missione di Wansokou NOTIZIE ALBUM FOTO LOCANDINE CALENDARIO DIOCESANO CONTATTI MODULISTICA RENDICONTO 8xmille 2019 Oltre la Porta

02 Dicembre 2020

Al via la scuola diocesana di formazione all’impegno socio politico – “Politicamente connessi”

Partirà il 10 dicembre, la prima edizione della scuola diocesana di formazione all’impegno socio-politico. Gli incontri si pongono l’obiettivo di contribuire all’apertura di uno spazio di riflessione e di edificazione di un impegno sociale e politico attivo, orientato ai valori della Costituzione della Repubblica Italiana e della Dottrina sociale della Chiesa.

Il titolo della Scuola presenta già nelle sue parole un’idea e un orizzonte: “Politicamente connessi”.

«Si tratta di una proposta per fare ed essere rete, per costruire legami di relazioni che si intessono per guardare, a livello comunitario, alla politica come spazio di bene comune, per la creazione di un laboratorio di partecipazione, per formarsi con esperti e studiosi. Uno degli obiettivi prioritari per orientarci alla politica con la “P” maiuscola, come ci ha invitato più volte papa Francesco», ha evidenziato il dott. Severino Carlucci, direttore dell’Ufficio della pastorale sociale e del lavoro, promotore dell’iniziativa.

Il primo anno vuole avviare questo luogo di riflessione e sperimentare un metodo partecipativo e laboratoriale attraverso un percorso di otto incontri.

I primi due incontri si focalizzeranno sulle motivazioni alla base di un impegno sociale e politico dei cattolici, aiutati dall’approfondimento di alcuni testi conciliari, con il professor Alberto Melloni.  I successivi incontri vedono come riferimento principale la persona e il suo rapporto relazionale con gli altri, con i quali si condividono spazi, regole e organizzazioni comuni con il professor Mario Mauro e il professor Alberto Lo Presti.  In questa prospettiva la riflessione si svilupperà intorno al tema della democrazia e della partecipazione orientati dai valori alla base della Carta costituzionale, con la dottoressa Lucia Fronza Crepaz e il professor Umberto Ronga. Gli ultimi due incontri saranno caratterizzati dai due spunti interessanti che amplieranno lo spazio del rapporto persona-relazioni: con il professor Enrico Letta, si rifletterà sulla visione europea dei padri fondatori e l’impatto dell’Europa nella vita quotidiana; mentre padre Francesco Occhetta, farà la sintesi “dell’oggi” della politica, fornendo elementi per guardare ad una visione “popolare” della politica, che si contrappone ad una prospettiva “populista” della stessa.

«La Scuola è rivolta principalmente a giovani maggiorenni, ma è aperta a tutti coloro che vogliono intraprendere un percorso di riflessione e studio sui temi sociali e politici», ha precisato il dott. Gabriele Camillo, coordinatore di “Politicamente connessi”.

S.E. Mons. Giovanni Checchinato, vescovo della diocesi di San Severo, ha presentato brevemente la Scuola:

«Sono felice di poter presentare la scuola di formazione all’impegno socio-politico “Politicamente connessi” che rappresenta un obiettivo raggiunto rispetto alla promozione del bene comune del nostro territorio e non solo. L’iniziativa ha radici lontane, che si collocano nelle intuizioni del Concilio Vaticano II, espresse magistralmente dal documento Gaudium et Spes, nella parte riguardante l’impegno dei cristiani per la costruzione della città terrena: “Il Concilio, dunque, considera con grande rispetto tutto ciò che di vero, di buono e di giusto si trova nelle istituzioni, pur così diverse, che la umanità si è creata e continua a crearsi. Dichiara inoltre che la Chiesa vuole aiutare e promuovere tutte queste istituzioni, per quanto ciò dipende da lei ed è compatibile con la sua missione”. Grazie agli organizzatori e alle realtà associative che hanno aderito a questo progetto che affido alla custodia e alla intercessione del Servo di Dio Don Felice Canelli, testimone fedele di un impegno a tutto tondo per la Città di Dio e la Città degli uomini».

INFO E ISCRIZIONI:
Potete inviare una mail a formsociopolitica.sansevero@gmail.com per richiedere info e modulo di iscrizione entro e non oltre il 5 dicembre 2020.

San Severo lì, 2 dicembre 2020
santa Bibiana

Direttore Ufficio Comunicazioni Sociali/Addetto Stampa della Diocesi
dott. Beniamino PASCALE

AL VIA LA SCUOLA DIOCESANA DI FORMAZIONE ALL’IMPEGNO SOCIO POLITICO – “POLITICAMENTE CONNESSI”